Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Library Hotel

29 maggio 2008    Invia ad un amico
Library Hotel
Clicca per ingrandire

Il viaggio è da sempre un momento privilegiato per dedicarsi alla lettura. Di qui l’esigenza di mettere i libri nel proprio bagaglio, pratica scomoda ma necessaria per un soggiorno confortevole sotto tutti i punti di vista.

Oggi, però, è stato messo a punto un nuovo servizio per agevolare quei viaggiatori che desiderino godere pienamente del piacere del viaggio, della lettura e soprattutto della scelta, mettendo a disposizione una vasta gamma di volumi direttamente in hotel.

Il nome del servizio è ‘Library Hotel’, una proposta di connubio tra ospitalità e cultura nata come scelta naturale per le strutture alberghiere presenti sul territorio di Bologna - sede dell’Università più antica al mondo e teatro di manifestazioni di spessore internazionale tra cui la Fiera del Libro per Ragazzi e Arte Fiera, il più importante evento in Italia dedicato all’ arte moderna e contemporanea - ma anche motivo di interesse per i singoli appassionati di letteratura, che avranno così la possibilità di usufruire direttamente in albergo di nuove interessanti letture, o di riprendere quelle lasciate in sospeso a casa.

Si tratta di un servizio di specializzazione superiore completamente nuovo, primo in Italia a rispondere alle esigenze di una clientela sempre più appassionata ed ultima eccellenza dell’offerta alberghiera di Bologna ‘la dotta’.

Nei Library Hotels, infatti, gli ospiti potranno usufruire di biblioteche allestite direttamente in albergo, con un ampio assortimento per genere e lingua: dalle guide alla città e all'enogastronomia felsinea, passando per i grandi classici della letteratura antica, moderna e contemporanea.

Grazie a questo esclusivo servizio, gli alberghi diventano anche librerie, biblioteche, sale lettura, luoghi di raccoglimento e di incontro, ambienti stimolanti per immergersi nella lettura e nell’arte.

Sempre dalla passione per la letteratura nasce il Bookcrossing Point, spazio dedicato all’ormai nota procedura di scambio di letture basata sulla libera condivisione di risorse e informazioni.

Una volta letto, è possibile, infatti, donare il proprio volume e lasciarlo a disposizione degli ospiti futuri scrivendo il proprio nome in un apposito adesivo. Un modo per condividere i propri gusti e preferenze, ma anche per promuovere in maniera concreta la diffusione dei saperi, lasciando a Bologna un segno del proprio passaggio. Una iniziativa collaborativa e volontaria, completamente gratuita, che in poco tempo ha già riscosso grande successo e partecipazione, permettendo di arricchire ulteriormente l’offerta dei volumi presso le  tre strutture Di Giansante Hotels.

Completa il servizio ‘Library Hotel’ una libreria virtuale per tutti i volumi non disponibili in albergo, che possono essere recapitati in camera entro il giorno successivo oppure spediti in tutto il mondo, a garanzia di un trattamento davvero versatile e unico nel suo genere. In parallelo al servizio, un calendario ricco di eventi, presentazione di libri, incontri con gli autori e speciali partnership per la realizzazione di nuovi volumi dedicati alla città.
Presso la struttura Eurogarden Hotel è stata inoltre allestita una libreria per l’acquisto in loco di una selezione di testi, tra cui riviste fotografiche, romanzi e alcune guide illustrate sulle eccellenze del territorio, per suggerire percorsi culturali ed enogastronomici in Bologna e provincia. Eurogarden Hotel, Æmilia Hotel e Al Cappello Rosso invitano così i propri ospiti a immergersi nella lettura e a farsi catturare dal fascino della ‘città dotta’.

www.digiansantehotels.com


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]