Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

L'artigianato siciliano vince la prova dei mercati internazionali

02 maggio 2006    Invia ad un amico
L'artigianato siciliano vince la prova dei mercati internazionali
Clicca per ingrandire

L’artigianato siciliano vince la prova dei mercati internazionali Si conclude oggi l’esposizione dei prodotti siciliani nelle vetrine londinesi di Harrods Carmelo Lo Monte (Assessore all’Artigianato della Regione Sicilia): i prodotti dell’artigianato siciliano sono perfetti per le vetrine di Harrod’s e dei più prestigiosi Store del mondo Londra 28 aprile 2006.

Artigianato siciliano? In Europa tiene nonostante la crisi: lo dicono i dati dell’Istat sulle esportazioni del settore nel mondo che nel 2005 ha fatturato più di 18 milioni di euro. E proprio a supporto del settore l’Assessorato all’Artigianato della Regione Sicilia, guidato da Carmelo Lo Monte, con la collaborazione dell’Area Promozione e Internazionalizzazione di Fiera Milano ha organizzato un’esposizione di un mese dei prodotti dell’artigianato siciliano nelle vetrine londinesi di Harrods che si conclude oggi.

I grandi magazzini più famosi del mondo, fondati nel 1849 e posizionati nel punto più strategico della capitale britannica, hanno ospitato, da fine marzo, una selezione dei prodotti più interessanti dell’artigianato siciliano. Per tutto aprile nella vetrina della centralissima Brompton Road , ceramiche, gioielli, oggetti in ferro battuto e legno di diciannove aziende, splendidi esempi di vera e propria arte siciliana, sono stati i protagonisti indiscussi delle vetrine a tema del tempio del lusso. E non è un caso che l’evento sia stato organizzato a Londra. In Gran Bretagna come in tutti i paesi dell’ Europa a 25 l’ export dell’artigianato siciliani tiene nonostante la crisi.

Il settore infatti nel 2005 ha fatturato oltre 5 milioni e settecento mila euro. Un dato incoraggiante che vede tra i settori in più forte ripresa quello dei prodotti in legno e in sughero che ha chiuso il 2005 con un +11,2%. “Nell’era della globalizzazione dell’economia, e quindi dell’omologazione, è fondamentale ribadire il concetto che quello che la Sicilia produce e vuole esportare non è riproducibile in serie-sottolinea l’Assessore all’Artigianato della Regione Sicilia Carmelo Lo Monte.- La manualità espressa dall’artigianato di qualità siciliano non è imitabile. Si tratta appunto di opere d’arte, oggetti che hanno tutti i numeri e i titoli per affermarsi come prodotti di lusso; perfetti quindi per le vetrine di Harrod’s e quelle degli altri prestigiosi Store del mondo”.


[ i piů letti del mese ]

[ i piů popolari ]