Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

A Lugo la prima edizione delle fiera dell’editoria indipendente

13 ottobre 2010    Invia ad un amico
Per un intero weekend, sabato 16 e domenica 17 ottobre, nei suggestivi chiostro e corridoi del Carmine di piazza Trisi, nel cuore di Lugo, si svolgerà la prima fiera dell’editoria indipendente italiana organizzata sul territorio romagnolo. Vi partecipano più di 60 editori provenienti da tutta Italia e in programma ci sono anche quattordici presentazioni. Un’occasione da non perdere per scoprire e conoscere le ultime pubblicazioni di questi editori, anche piccoli di dimensioni, ma grandi negli obiettivi e nella qualità dei propri lavori. Lavori che spesso faticano ad emergere e che, invece, in situazioni come quella che si vuole creare a Lugo possono trovare la loro giusta ribalta e considerazione del pubblico. La fiera, che fa parte del ricco programma del festival “Il canto della parola”, in svolgimento nella Bassa Romagna fino al 24 ottobre, gode del patrocinio di Fidare - Federazione Italiana degli Editori Indipendenti, Regione Emilia Romagna, Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna, Provincia di Ravenna ed è organizzata da Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Controsenso associazione culturale, Discanti editore in collaborazione con l’Università per Adulti di Lugo.

Il programma degli incontri:

Sabato 16 ottobre

ore 16.30 Presentazione di C’era una scuola di Giuseppe Gamberini (Walberti); ore 17.15 Presentazione della collana L’Altra Storia / Medioevo e dei volumi Come rose d’inverno. Le signore della corte estense nel ‘400 di Maria Serena Mazzi, Donne medievali di Enrica Guerra e Salariati nel medioevo di Maria Paola Zanoboni (Nuovecarte); ore 18.00 Presentazione del romanzo Le mani in faccia di Luca Martini (Voras) intervengono l’autore, Massimo Padua e Marta Canarini; ore 18.45 Presentazione della raccolta di racconti Antropometria di Paolo Zardi (Neo) reading e interventi dell’autore.

Domenica 17 ottobre

ore 10.15 Presentazione del libro storico-politico Per un marxismo libertario di Daniel Guérin (Massari) interviene l’editore e curatore del volume Roberto Massari; ore 11.00 Presentazione del saggio Storia dell’astrologia. Trattato astrologico di quanto influiscono le stelle dal cielo di Paolo Puntar (Granviale); ore 11.45 Presentazione del romanzo Ti tengo d’occhio. Io e il signor Parkinson quattro anni dopo di Daniela Zampirollo (Apogeo) intervengono l’autrice e l’editore Paolo Spinello; ore 14.15 Presentazione del saggio Manifesto della moda durevole di Germano Cioni, da un’idea di Giannozzo Pucci (Libreria editrice fiorentina) interviene l’autore; ore 15.00 Presentazione del romanzo Un sogno chiamato Vittoria di Emanuela Susmel (InEdition) intervengono l’autrice e il direttore editoriale Rino Tripodi, reading dal libro; ore 15.45 Presentazione del romanzo La leggenda della gru bianca di Tiziana Colasanti (Caribou) intervengono l’autrice e l’editore Paolo Pellegrini; ore 16.30 Presentazione del romanzo Alit e il principe di porpora di Peg Fly (Il ciliegio); ore 17.15 Presentazione del romanzo La città nera di Mauro Baldrati (Perdisa) intervengono l’autore e il giornalista Nevio Galeati; ore 18.00 Presentazione della raccolta di poesie illustrate Dimmi di Davood Lotfollah (Serendipità) reading con Zeinab Heidary Firooz; ore 18.45 Presentazione de La Bibbia – Rimini come Magonza, un progetto di traduzione ex novo dei libri biblici a opera di scrittori contemporanei (Raffaelli) intervengono l’editore Walter Raffaelli e Gian Ruggero Manzoni.

Ingresso gratuito.



[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]