Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Moncalieri Jazz 2009

14 ottobre 2009    Invia ad un amico

La Rassegna Internazionale Moncalieri Jazz, evento musicale e di spettacolo nel quale il valore culturale e di intrattenimento si abbina a forti significati e motivazioni sociali, è un progetto dall’intenso impatto emotivo che nel corso di undici anni ha saputo creare un vero e proprio polo musicale in una città che sta tutt’oggi affermando una propria autonomia e originalità culturale.

Parola chiave dell’iniziativa è l’incontro appassionato e appassionante di musicisti, di suoni di popoli e tempi lontani fra loro, di pubblico di ogni genere che condivide un’esperienza mirata alla cultura della conoscenza.

Giunto alla sua dodicesima edizione,

Moncalieri Jazz, ritorna quest’anno con una serie di appuntamenti imperdibili che, tra gli eventi di Aspettando la Rassegna e La Rassegna, offre un panorama quanto mai diversificato per gli appassionati di Jazz e non solo: verranno infatti coinvolti molteplici attori della città, tra associazioni, locali pubblici, vie e piazze cittadine, scuole, università, centri commerciali e teatri, palcoscenico ideale dei tanti artisti presenti nella città piemontese per ben quindici giorni.

Tra gli appuntamenti di rilievo la terza Notte Nera del Jazz, una kermesse a base di Musica e Sapori che già lo scorso anno ha mietuto centinaia di consensi: dalle 17 in poi negli spazi cultural-gastronomici della città si alterneranno 200 Jazzisti dal vivo e sfiziosissime isole del Gusto. Da segnalare il grande concerto in piazza con i MAGICABOOLA BRASS BAND.

I comuni della cintura torinese saranno coinvolti nel proseguimento del progetto Incroci Sonori, con l’ormai collaudato appuntamento a Orbassano, mentre la valorizzazione dei giovani verrà espressa nel concorso per giovani talenti Premio Incroci Sonori, giunto alla ottava edizione, insieme al Premio Speciale “Maurizio Lama”, conferito al miglior pianista del Concorso, e alle lezioni-concerto interattive con le scuole di ogni ordine e grado (dalla Materne alle Superiori, fino agli Atenei, con un concerto all’Università della Terza Età).

Grande importanza per tutta la durata del festival sarà data al territorio, non solo cittadino, nella realizzazione della Rassegna: associazioni, aziende, scuole saranno protagonisti di molteplici collaborazioni interculturali.
Altri appuntamenti di rilievo, proseguendo il progetto iniziato già da diversi anni, come L’isola del Jazz, per il coinvolgimento di altre realtà della città come lo Shopping Center “PORTE di MONCALIERI”, dove Sabato 14 Novembre la band Garza & Cerotti Blues Band diretta da Michele Naddeo, ed alla Famija Möncalereisa sabato 7 novembre per l’iniziativa Incroci Sonori ci sarà lo spettacolo Swing all’Italiana dagli anni ’30 agli anni ‘60 con le VOCI di CORRIDOIO cinque cantanti e tre musicisti accomunati dalla passione per la musica swing e più in generale per le melodie ed i ritmi del passato, quelli che hanno fatto ballare e innamorare le nostre mamme e nonne.

Il tradizionale Gemellaggio Musicale quest’anno porterà dei musicisti della la città tedesca Baden Baden che nel 2010 festeggeranno 20 anni di gemellaggio con Moncalieri.

Si rinnova inoltre la collaborazione con la trasmissione “RadioScrigno” di Radio-RAI e da quest’anno anche con Radio3, che quest’anno vedrà coinvolta in uno special event su Musiche da Film:  Cine & Jazz con due solisti italiani a livello internazionale:  il trombettista Fabrizio Bosso e il saxofonista Francesco Cafiso accompagnati dalla magistrale Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Giancarlo Gazzani. Il concerto/evento sarà organizzato all’Auditorium RAI “A. Toscanini” di Torino domenica 15 novembre e presentato da Dario Salvatori. Moncalieri Jazz ospiterà alle Fonderie Teatrali Limone anche grandi musicisti internazionali:

Il 12 novembre con un omaggio in Jazz a Fabrizio De Andrè. Protagonisti della serata saranno il pianista ALESSANDRO D’EPISCOPO e il quartetto di LUCIANO MILANESE.

Il 13 Novembre con The “DIZZY GILLESPIE” ALL-STARS con un omaggio allo stesso Dizzy Gillespie; una Band da capogiro che, con James Moody, Greg Gibster, John Lee, Cyrus Chestnut, Vincent Ector e Roberta Gambarini, interpreterà l’opera del trombettista e compositore statunitense che, con Charlie Parker fu, negli anni Quaranta, uno degli inventori e delle figure chiave del bebop e del jazz moderno.

Il 14 Novembre sarà una serata dedicata a cinque dischi che hanno cambiato la musica: non per nientem il 1959 è stato definito   “l’anno che cambiò il jazz”, una vera età dell’oro, dove alcuni capolavori assoluti segnarono cinquant’anni fa il jazz aprendo una nuova via. I “QUINTORIGO” con un omaggio a Charlie Mingus, e il quartetto di ROSARIO GIULIANI e FLAVIO BOLTRO con un omaggio ad Ornette Coleman saranno i protagonisti della serata.

Per maggiori informazioni: www.moncalierijazz.com


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]