Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Arca della Musica, rassegna musicale a Settimo San Pietro - settembre 2010

08 settembre 2010    Invia ad un amico
Il Comune di Settimo San Pietro, in collaborazione col Consorzio Camù, presenta la rassegna Arca della musica, che si svolgerà il 9, il 16 e il 23 settembre, nel centro di sperimentazione didattica e divulgativa Arca del tempo situato nel parco archeologico di Cuccuru Nuraxi.
L’iniziativa, nata dall’intento di promuovere l’incontro fra la musica e l’arte, prevede tre serate dedicate alle sonorità blues, jazz e alla musica popolare durante le quali sarà possibile effettuare la visita guidata al percorso multimediale-archeologico dell’Arca del tempo e visitare la mostra di Joan Mirò dedicata all’opera teatrale Ubu Roi.

La rassegna musicale, che avrà inizio domani alle 21.30, vedrà protagonisti tre diversi gruppi nei tre appuntamenti.
La serata di giovedì 9 settembre, si esibiranno i Blair Blues Project (Rubens Massidda chitarra e voce, Mauro Mulas hammond e piano, Marcello Mameli batteria, Valter Spada basso). E’ dedicato alla storia discografica del blues a partire dal 1936 (anno in cui registrava Robert Johnson), passando attraverso il blues elettrico di Willie Dixon, Muddy Waters, Little Walter, B.B. King, artisti che spianarono la strada ai generi affini come il rock'n'roll di Chuck Berry. La band esegue inoltre i classici del blues inglese di Eric Clapton, Jimi Hendrix e dei Rolling Stones, ispirati dal rock e dalla psichedelia degli anni 60/70. Il punto di arrivo è quello del blues contemporaneo dei grandi Johnny Lang, John Mayer, Robben Ford, Ben Harper.
Nella serata di giovedì 16 settembre saranno presenti i Brasil’09 (Silvia Piras voce e tan tan, Mattia Pegna chitarra, Matteo Sedda tromba e pandeiro). Il progetto Brasil’09 nasce dal grande amore per il samba in tutte le sue forme e vede la luce da poco più di un anno. Un piccolo ensamble di soli 3 elementi che partendo dal samba delle radici e passando attraverso la bossa nova di Tom Jobim, arriva ai compositori moderni Caetano Veloso, Zeca Pagodinho, Paulinho da Viola e Jorge Ben Jor, solo per citarne alcuni. Dal samba cançao e samba de roda, ai grandi maestri come Cartola, Martinho da Villa, Nelson Sargento, Pixinguinha in uno spettacolo che ammicca all’universo sensuale dello choro.
Chiuderà la rassegna, giovedì 23 settembre, il Francesca Corrias Quartet “Around Ella” (Francesca Corrias voce, Massimo Ferra chitarra, Filippo Mundula contrabbasso, Gianrico Manca batteria). Ella Fitzgerald Tribute nasce nel 2001 da un’idea di Francesca Corrias. Pur essendo saldamente ancorato alla tradizione jazzistica, il progetto presenta un’interpretazione originale e moderna (in particolar modo per quel che riguarda le parti ritmiche) di alcuni dei brani più rappresentativi del repertorio di Ella, riarrangiati in chiave jazz e funk.

Ogni concerto sarà preceduto, dalle 19 fino alle 20.30, dalle visite guidate al percorso multimediale-archeologico, alla scoperta del pozzo sacro di Cuccuru Nuraxi, dei monumenti e dei paesaggi della città di Cagliari attraverso i passaggi di tempo. Seguirà la visita alla mostra Ubu Roi, che espone la serie di tredici litografie a colori realizzate da Joan Mirò e ispirate all’omonima opera teatrale di Alfred Jarry.

Nel corso della serata sarà possibile degustare i prodotti locali e i vini delle cantine di Ferruccio Deiana.

Il biglietto di ingresso comprensivo di visita guidata, mostra di Mirò, concerto e degustazione ha il costo di 7€.
 
Per informazioni:
Valentina Esu: 339 2799663
Arca del tempo: 070 781966
Email: larcadeltempo@gmail.com

Durante le serate sarà possibile visitare la mostra di Joan Mirò dedicata all’opera teatrale Ubu Roi, ancora in mostra fino al 27 settembre, ed effettuare la visita guidata al percorso multimediale-archeologico dell’Arca del tempo alla scoperta del pozzo sacro di Cuccuru Nuraxi, dei monumenti e dei paesaggi della città di Cagliari attraverso i passaggi di tempo.
A partire dalle 19.00 fino alle 20.30 partiranno le visite guidate al percorso multimediale-archeologico.
Dalle 20.30 è previsto l’accesso libero al buffet e alla degustazione degli ottimi vini delle cantine di Ferruccio Deiana, contemporaneamente si potranno ammirare le magnifiche litografie di Joan Mirò.
L’inizio del concerto è previsto per le ore 21:30.
Il biglietto di ingresso compreso di visita guidata, mostra di Mirò, concerto e degustazione avrà il costo di 7€.




[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]