Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Giorgio Bezzi, un uomo con l'animo del viaggiatore

14 luglio 2009    Invia ad un amico

Giorgio Bezzi, presidente dei Cantieri Nautici Solcio, una delle realtà più longeve del mondo della nautica.

Classe 1931, cofondatore dell’Associazione ACON, Cavaliere del Santo Sepolcro, Flag of North Italy del Rotary Club, membro attivo dell’UCINA sin dal 1967, Giorgio Bezzi è un personaggio a tutto tondo con grande voglia di fare e tante cose da dire sul mondo della nautica ma non solo.
Cinquant’anni fa la passione per la navigazione spinge l’allora giovane studente universitario a lasciare gli studi alla Bocconi, nonostante i risultati eccellenti, per tentare, assieme a due soci, la grande avventura della nautica.
Da un piccolo cantiere di costruzione e riparazione canoe a Solcio di Lesa, sul Lago Maggiore, Giorgio Bezzi comincia quello che lui stesso definisce un grande viaggio nell’affascinante mondo della creazione di una barca.

Alla fine degli anni ’60, i Cantieri Solcio vivono un’importante innovazione, con il passaggio dalla realizzazione di barche in legno (di 5 – 7 metri) alla produzione di imbarcazioni in vetroresina con il procedimento del controstampo ad iniezione di espanso. Una rivoluzione nei materiali, ma anche di mentalità: Giorgio Bezzi è uno fra i primi a livello mondiale a crederci, nonostante lo scetticismo iniziale di molti addetti ai lavori.

Dal 1963 il presidente Bezzi decide di partecipare ad ogni edizione del Salone Nautico di Genova; un appuntamento fondamentale per tutti gli appassionati di nautica. Di anno in anno viene presentata la produzione di una vastissima gamma di imbarcazioni, alcune delle quali sono talmente innovative da lasciare una traccia indelebile nella storia del settore, ad esempio i modelli della gamma Tempest e Super Tempest, entro e fuoribordo e Typhon e Super Typhon, dotato di scafo con carena planante a V. Si tratta di progetti di design e tecnica, un connubio perfetto di stile e prestazioni da 4 a 6 metri, adatti ad un pubblico esigente che desidera un mezzo performante e distintivo. Imbarcazioni all’avanguardia che soddisfano i desideri e le aspirazioni dei naviganti che vogliono il meglio da qualsiasi punto di vista.  Perfettamente in sintonia con lo spirito dell’epoca che enfatizzava la frenesia della vita quotidiana facendo tornare prepotentemente alla ribalta il mito della velocità.

I Cantieri Nautici Solcio, sotto la guida di Giorgio Bezzi coadiuvato da Sergio Tadini, valido professionista ed esperto del settore, vantano una tradizione unica che nulla ha da invidiare ad altri più blasonati cantieri: tanto che negli anni successivi vengono lanciate sul mercato altri due modelli che tracceranno la strada alle imbarcazioni del futuro. La pilotina Solcio 6.50 e il Solcio 21 piedi sono modelli dalle caratteristiche creative e qualitativamente eccezionali.

A metà degli anni ’80, Giorgio Bezzi si lancia in una nuova impresa: ottenuta la licenza d’importazione, introduce nel mercato italiano le imbarcazioni del marchio norvegese Fjord. Si tratta di barche straordinarie, dotate di carena planante, capaci di arrivare a 30 nodi, tra cui il 38 Fly, vero mega yacht per l’epoca. Grazie agli ottimi risultati ottenuti, Giorgio Bezzi raggiunge accordi commerciali per la distribuzione anche con Saga e Windy, entrambi tra i migliori cantieri norvegesi.

Negli anni ‘90 vede la luce un altro grande successo nato dal genio di Giorgio Bezzi, su disegno dell’architetto Gregori: è il modello Major, una barca da trasporto lunga 11,31 metri, che può ospitare fino a trentaquattro passeggeri seduti. La posizione di pilotaggio rialzata consente al timoniere una perfetta visibilità e un totale controllo sulle manovre. La carena, studiata nei minimi dettagli, permette di ottenere buone prestazioni anche con poca potenza. Viste le caratteristiche peculiari, questo tipo di imbarcazione viene tuttora utilizzata come taxi sulle acque del lago Maggiore per portare i turisti dalle sponde a visitare le splendide isole Borromee in Italia ed è stata esportata in Svizzera, Germania ed in alcuni stati del continente africano.

Altra svolta molto significativa è la specializzazione nella distribuzione di marchi che incarnassero la filosofia e lo spirito dei Cantieri Nautici Solcio: nel 1987 Giorgio Bezzi ottiene  l’esclusiva per l’Italia del brand Sealine, uno dei più importanti cantieri inglesi, un sodalizio eccezionale che dura da più di vent’anni. Inoltre distribuisce il marchio Absolute, una delle più innovative realtà italiane del settore, in tutto il nord d’Italia.

Oltre alla sede storica di Solcio di Lesa sul Lago Maggiore, nel 2002 è nata Solciomare con due prestigiose sedi a Sanremo Portosole e Marina Genova Aeroporto: punti vendita esclusivi, in cui collaboratori selezionati garantiscono professionalità e competenze tecnico-commerciali. Un totale di venti addetti distribuiti nelle tre sedi: una squadra capace ed affiatata che può offrire un’ampia gamma di servizi ed una completa assistenza post vendita ai clienti. Ci sono anche una serie di punti vendita associati che fanno parte del network dei Cantieri e che sono dislocati nei maggiori porti turistici del nord Italia, ad esempio a Marina di Varazze, Capalbio, Aprilia Marittima e Lavagna. Tutti garantiscono un servizio Customers Care altamente tecnico e competente.
Nel 2009 Cantieri Nautici Solcio ha implementato la propria rete di servizi grazie alla partnership con tre nuovi punti vendita: ad Ancona, Ravenna e La Spezia.

L’obiettivo dei Cantieri Nautici Solcio nel medio lungo periodo è quello di continuare ad essere competitivi nel mercato della nautica grazie ai propri plus, che  sono l’eccellenza e la diversificazione dei servizi offerti: dalla vendita al rimessaggio, dalla consulenza finanziaria alla gestione dei posti barca. Anche se nel breve periodo è necessario contenere i costi, Giorgio Bezzi sostiene: “Questa crisi ci renderà più forti: ciò che non ci distrugge, ci fortifica. I nostri clienti si rivolgono proprio a noi perché sanno che siamo in grado di affrontare le incognite e di consigliarli al meglio. Con oltre 50 anni di attività, abbiamo un patrimonio di tradizione, passione e conoscenza che vogliamo continuare a mettere al servizio del mondo della nautica.”


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]