Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Abbinamenti gastronomici: a Torino si parla di gelato e vino

03 ottobre 2010    Invia ad un amico
Abbinamenti gastronomici: a Torino si parla di gelato e vino
Clicca per ingrandire
Martedi scorso la delegazione Onav di Torino ha organizzato la degustazione “Gelato e vino: proviamoci!”, ideata per cercare di esplorare la possibile unione fra due prodotti tipicamente italiani. Igor Macchia, chef stellato de La Credenza di San Maurizio Canavese (To) e Alberto Marchetti, maestro gelatiere dell’omonima gelateria torinese, hanno dato vita a due originali ricette per avvicinare l’alta gelateria e l’alta ristorazione, mentre è stato compito dell’Onav provare ad abbinare i vini a questi piatti.

Il gelato viene dunque visto non più solo un piacevole dessert, ma anche come uno sfizioso e salutare spuntino. In degustazione sono stati portati un sandwich gelato al parmigiano reggiano e prosciutto di Parma  accompagnato da Grignolino d’Asti, cannelloni di pasta all’uovo, gelato alla zucca con sale maldon e basilico accompagnato da Roero Arneis docg. La reinterpretazione di un classico piatto della cucina italiana, i cannelloni, e di una ricetta che rimanda alla tradizione emiliana della zucca.

L’abbinamento fra la pasta e il gelato alla zucca realizzato da Igor Macchia e Alberto Marchetti non spezza l’armonia di un gusto delicato e allo stesso tempo intrigante…



[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]