Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

A Brisighella è in arrivo un’arca carica di savori

22 luglio 2009    Invia ad un amico
A Brisighella è in arrivo un’arca carica di savori
Clicca per ingrandire

Grazie al prezioso patrimonio agro-alimentare presente nel territorio di Brisighella (Ra), in particolare l’Olio Extra Vergine di Oliva D.O.P. Brisighello, si è partiti nel 2001 dal progetto Slow Food dell’Arca del Gusto per approdare poi, già dal 2002, con l’Arca dei Savori, cioè l’Arca dei Sapori, qui intesi con un termine che rimanda  ai sapori antichi della cucina popolare. Il termine savori ricorre nei testi di cucina medievale, una cucina recuperata proprio a Brisighella, dove ogni anno prendono anche vita le rinomate “Feste Medioevali”.

Savori è anche un’interpretazione “italianeggiante” del termine dialettale romagnolo savur, che ricorda i sapori semplici della cucina domestica e di prodotti preparati e conservati secondo la saggezza popolare. Così come sono i prodotti che si intendono proporre con l’edizione 2009 dell’Arca dei Savori: prodotti accomunati da genuinità, tradizione e buoni sapori, tutti contraddistinti dall’alto profilo qualitativo.

L’appuntamento con il gusto è quindi a Brisighella per quattro serate consecutive, dal 20 al 23 agosto, dalle ore 19 alle 24.

Il programma della quattro giorni nel gusto autentico prevede:

Giovedì 20 agosto alle ore 20 l’inaugurazione della mostra del pittore Franco Donati, “Nero, Oro e Marrone”, alle ore 21 nel Teatro all’aperto di via Spada la conferenza dal titolo: “Progetto Sospeso”, da un’idea di Tonino Guerra. Interverranno l’architetto Rita Ronconi e il narratore Sergio Diotti. A seguire una piccola degustazione di prodotti tipici a cura dell’Associazione “Il Lavoro dei Contadini”.

Venerdì 21 a “Villa Corte”, Località Castellina di Brisighella, dalle 19.30 ci sarà l’esposizione e la vendita dei prodotti d’eccellenza del territorio faentino, a cura delle aziende agricole aderenti all’Associazione “Il Lavoro dei Contadini”. Alle 20 prenderà vita “La cena dei Savori”: menù a tema con i “mangiari” di un tempo. A seguire, ore 21,15 i giornalisti Rita Giannini e Andrea Guermandi presentano “Le Lucciole. Pillole di bellezza per chi fa turismo” di Tonino Guerra. Chiudono la serata le musiche della tradizione a cura di Stefano Zuffi & Pneumatica Emiliano-Romagnola.

Sabato 22 e domenica 23 dalle ore 19 il centro storico di Brisighella ospiterà mercato dei prodotti tipici, artigianato artistico e suggestioni contadine con allestimenti della tradizione. Musiche ed animazioni completano il programma del weekend.


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]