Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

L'oro verde di Podere Vitiano

26 settembre 2009    Invia ad un amico
L'oro verde di Podere Vitiano
Clicca per ingrandire

L’autunno è la stagione giusta per dedicarsi al TURISMO ENOGASTRONOMICO, il turismo che gratifica gli occhi, ma soprattutto il palato.
Sono tantissimi gli spunti interessanti che si offrono ai gourmet curiosi alla ricerca di prodotti tipici da assaggiare. Chi sta organizzando un giro in Umbria saprà che ogni anno a Novembre, quando si fa l’olio nuovo, l’intera regione celebra il suo “oro verde”.

L'olio umbro è conosciuto in tutto il mondo: il clima temperato e caratteristico della Regione fa maturare le olive in maniera relativamente lenta, con risultati notevoli sul piano dell’acidità e del gusto. Il metodo di trattamento adottato, ossia la raccolta all’inizio dell’invasatura, asseconda queste tendenze naturali, e l’olio che viene ricavato ha di solito un basso tasso di acidità ed un sapore tipicamente fruttato.

Dal 1997 la Commissione Europea ha riconosciuto all'olio extra vergine dell'Umbria una protezione d'origine comunitaria registrandolo tra gli alimenti a "Denominazione di Origine Protetta" (DOP).
La meta che vi suggeriamo, alla scoperta dei segreti di un olio speciale, dal sapore e dal colore inconfondibile, è PODERE VITIANO, un antico casale risalente all’anno 1000 recentemente restaurato, dove trascorrere un weekend tra relax e degustazioni.

PODERE VITIANO è situato in uno dei punti più alti delle colline intorno a Orvieto, nascosto in un bosco di querce ed ulivi. Si tratta di un elegante Bed&Breakfast ospitato in una costruzione in pietra databile intorno all’anno 1000, luogo di avvistamento strategico e di difesa della vallata sottostante, passaggio obbligato verso Roma.

PODERE VITIANO, nel suo lento cammino attraverso i secoli, ha subito le alterne vicende della storia di questa parte di territorio umbro, subendone le modificazioni. Avamposto militare prima, residenza di nobili e clero poi, infine casa colonica. Nel tempo si sono aggiunti alla Torre la casa padronale e le camere degli ospiti. I muri di pietra, i pavimenti in cotto, i soffitti in legno sono tutti realizzati con materiali di recupero e contribuiscono a sottolineare l’atmosfera signorile di questi luoghi dove il tempo sembra scorrere lento, senza l’affanno della modernità.

A PODERE VITIANO nei mesi autunnali si produce l’olio GOCCIA UMBRA, ricavato in maniera tradizionale attraverso un processo di spremitura a freddo utilizzando solo le olive della tenuta.
Un olio dorato, profumato e dal sapore intenso.

Le sere d’autunno sono il momento giusto per sedersi davanti al camino del salone e gustare una bruschetta…. Insieme al tartufo nero, uno dei segreti di una cucina antica e tradizionale, che sa ancora stupire e incantare.
Per gli ospiti del Bed&Breakfast vengono inoltre organizzate gratuitamente delle visite al frantoio tradizionale con le macine in pietra, dove è possibile assistere alla frangitura e alla spremitura delle olive. Si può così assistere all’antica lavorazione a freddo che lascia inalterate tutte le qualità organolettiche dell'olio. Per effetto di questa lavorazione ormai rara da trovare, perché molto lenta e che richiede molto lavoro manuale, l'olio non viene mai a mescolarsi con l'acqua di vegetazione contenuta nelle olive.

E c’è spazio anche per gli amanti del vino, per i quali vengono organizzate visite guidate alle cantine vitivinicole della zona, alla scoperta dei bianchi amabili e dei rossi profumati di questa terra meravigliosa.

www.poderevitiano.it


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]