Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Festa dell'uva al Castello Castello di Gropparello (PC) dal 4 al 25 settembre

20 luglio 2011    Invia ad un amico
Festa dell'uva al Castello Castello di Gropparello (PC) dal 4 al 25 settembre
Clicca per ingrandire
A partire da settembre 2011, nel periodo che segue l’estate e in cui iniziano le scuole, tornano alcuni eventi classici del Castello di Gropparello (PC). Per prima, nel solco del successo del 2010, ecco la tradizionale  “Festa dell’Uva”. Tutte le domeniche, dal 4 settembre fino al 25 settembre 2011, i bambini potranno pigiare i grappoli nei tini, portando poi con sé il mosto con le vinacce.

Un vero divertimento all’antica, alla scoperta delle sensazioni che nonni e bisnonni provavano al termine di ogni calda stagione. In occasione di ognuno degli appuntamenti si entrerà al Castello solo con il biglietto unico che comprende: visita al Castello di Gropparello e al Parco delle Fiabe, avventura in costume e pigiatura per i bambini e invece per i genitori degustazioni guidate dai sommelier presenti nella loggia della Masseria.

Alle mamme è consigliato di non dimenticare un contenitore per portarsi a casa il mosto e di vestire i bimbi con calzoncini corti, portando tutto il necessario per asciugare loro i piedi dopo che dal tino saranno passati in una tinozza d’acqua fresca. Se pigeranno l’uva nera rimarrà il colore del mosto sulla pelle dei loro piedi, niente paura: è solamente il segno che hanno partecipato alla produzione di una bevanda antica come il culto di Bacco e il ricordo della vinificazione diverrà così veicolo per la diffusione della cultura e della tradizione.

Dal 4 settembre (1° giorno della Festa dell’uva), le scolaresche che lo vorranno, potranno prenotare l’attività didattica di pigiatura nei tini; potranno inoltre riportare a scuola il mosto con le vinacce e una dispensa per seguire tutto il processo della vinificazione. Così da poter capire appieno il lavoro che si nasconde dietro bottiglia di vino, apparentemente così semplice. Il costo del biglietto d’ingresso è di 17,50 euro per gli adulti e di 13,50 euro per i bambini.




[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]