Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

L'Atelier 'vivente' di Daniela De Marchi

30 novembre 2009    Invia ad un amico
L'Atelier 'vivente' di Daniela De Marchi
Clicca per ingrandire

Il nuovo atelier di Daniela De Marchi, luogo di suggestione e lavoro, è situato nella vecchia Milano a pochi passi da piazza Duomo, in via dei Piatti 9.

Centocinquanta  metriquadri al piano terra di un palazzo originario del XVI secolo ospitano i quattro ambienti che differenziano i vari processi della produzione creativa del brand.

Il parquet di ipè lapacho accostato al tortora scelto per le pareti scalda la percezione visiva dello spazio. Gli arredi e i complementi interamente scelti, se non disegnati e fatti realizzare dalla designer, creano un interessante insieme dallo stile originale.

La scelta di accostare arredi da officina in ferro arrugginito a tavoli con ruote e porta abiti; cassettiere  a teche wunderkammer, e di mantenere “a vista” nella stanza d’ingresso il banchetto dove gli orafi lavorano, dà chiaramente l’idea di un luogo in cui i gioielli vengono studiati e creati uno ad uno.

Il sapore del “fatto a mano” è rispecchiato anche nella scelta di ambientare pezzi unici come il divano fine settecento e le irresistibili sedie “chiavarine”.
Per dare all’esposizione un sapore più privato sono stati utilizzati, decontestualizzandoli volutamente, libri antichi, conchiglie, fossili e ampi specchi.
Lo spazio palcoscenico è stato pensato anche per poter ospitare e promuovere altri designer e artisti.

L’ambiente sofisticato e autentico rispecchia la filosofia di vita di una donna che ha fatto di una grande passione il suo lavoro.

www.danielademarchi.it


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]