Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Daniela De Marchi per il prossimo Vicenza Oro Charm

18 maggio 2010    Invia ad un amico
Daniela De Marchi per il prossimo Vicenza Oro Charm
Clicca per ingrandire

Animale proteiforme per eccellenza, voluttuoso e metamorfico, il serpente, simbolo delle forze terrestri e delle sue magmatiche energie, è il fulcro iconografico della nuova collezione di Daniela de Marchi.

Emblema della trasformazione perenne, la sua occulta bellezza conosce nella nuova collezione della designer una rinnovata visitazione, materica e raffinata, la quale assoggetta le sue forme sinuose alla sperimentata tecnica del dropage, ormai segno stilistico evidente e apprezzato dell’altelier De Marchi.

Anelli, collane, orecchini e bracciali sono caratterizzati da un fil rouge inconfondibile che raggiunge la sua massima espressione nell’opera prima di questa serie talismanica:  il bracciale “Medusa”, groviglio di serpenti reciprocamente attorti, fortemente allusivi all’unione dei sessi e dei sensi, figura madre di un archetipo primordiale.

L’accostamento dei metalli nobili a smalti e bruniture, che da sempre  caratterizzano le opere della designer, contribuiscono alla creazione di una perfetta consonanza  formale e cromatica arricchita per  la prima volta dall’utilizzo una nuova nuance: il verde etrusco.

L’evocazione stessa del simbolismo ctonio della terra ben si accorda con la destinazione invernale di questa collezione.
Creare e rappresentare per simboli costituisce un operazione che conserva anche nella contemporaneità un proprio indiscusso fascino, ancor più impreziosita da un’artigianalità elegante e ricca di essenzialità.

www.danielademarchi.it


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]