Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

Mad in Italy: l'ultima frontiera degli occhiali da vista

03 febbraio 2010    Invia ad un amico
Mad in Italy: l'ultima frontiera degli occhiali da vista
Clicca per ingrandire

“Questa collezione nasce in un momento di crisi dove la gente vuole spendere bene, cercando un buon rapporto qualità prezzo e un prodotto che non invecchi. Ho cercato di introdurre materiali innovativi sia nelle montature che nel packaging. L’ispirazione del mio disegno ha radici nel futuro”.
Claudio Dalla Longa, designer Mad in Italy

Ecco l’ultima frontiera degli occhiali da vista. Mad in Italy è un no Brand per la società Vista Eyewear.
Anticonformista, stravagante, tecnologico, ma soprattutto libero di essere se stesso, di evolversi, di comunicare. È il nuovo che avanza lasciandosi alle spalle le ceneri di un passato spremuto, consumato e ormai sorpassato.

Mad in Italy è una generazione, uno stile di vita, che urla, sfacciato, che sgomita, che sorride e che vede nella crisi un’opportunità e non decadenza; una reazione, una scelta per chi non si ferma alle apparenze e vive stando al proprio passo con i tempi.

“Andando alla ricerca della fine del Made ci siamo imbattuti nell’inizio del Mad”.
La nuova generazione di occhiali Mad in Italy non ha età e non insegue cliché, non rincorre le tendenze ma le anticipa, rappresenta uno spaccato sociale globale pur conservando l’autenticità di uno stile Italiano calcato dall’abilità e l’esperienza della Società Vista Eyewear ideatrice del progetto Mad in Italy.

Una collezione pensata per la generazione veloce, che vive il tempo istantaneo degli status dei social network, che partecipa da soggetto alla società delle immagini. Una generazione che nutre costantemente l’esigenza di “aggiornare” e personalizzare il proprio stile. E’ anche per questo motivo che la collezione Mad in Italy mensilmente offre un prezioso contributo creativo attraverso la presentazione di nuovi design sulle montature, sempre diverse, camaleontiche. Questi occhiali raccontano una nuova storia che nasce dai cromosomi del made in Italy e si evolve in un concetto di “follia” creativa, Mad appunto pensata attraverso un mix: gli esperti di Vista Eyewear e una glocalità che deriva dal quotidiano.

Gli occhiali Mad in Italy corrono lungo i canali della Generazione 2.0, attraverso la viralità di una promozione dal basso, spontanea, veicolata sulle piattaforme
alternative, quotidianamente fruite dai giovani. La tradizione del nostro dna creativo si coagula con le emergenti genialità. Mad in Italy è comfort estremo e vivacità contagiosa.

Un prodotto realizzato artigianalmente in Italia grazie alla ricerca di materiali e finiture accurate, che lega innovazione e funzionalità
ad un design tecnologico .

A tal proposito, l’estrema cura ed estro di Claudio Dalla Longa, Designer per la linea Mad in Italy di Vista Eyewear, si esaltano attraverso alcuni primati tra cui: il primo occhiale foto-tranciato al mondo, il primo occhiale in bronzo fresato, il primo occhiale ad asta doppia in acetato, la prima asta acciaio-gomma sovrainiettata, il tutto arricchito da intuito ed innovazione come l’alutex, nuovo materiale a sandwich, l’ astaflex senza vite in acciaio-gomma sovra iniettata. A contaminare la filosofia e le scelte di Claudio Dalla Lunga anche la natura e un aspetto ecosostenibile.

Forme e colori interpretano l’estro creativo individuale, come se si giocasse ad indossare delle maschere comunicative. L’occhiale diventa tratto distintivo di una personalità removibile, da indossare, Mad!

WWW.MAD-IN-ITALY.IT


[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]