Notizie sulla moda, l'arte ed il turismo italiani e sul made in Italy

A Bordano notte magica con le farfalle il 2 luglio

29 giugno 2011    Invia ad un amico
A Bordano notte magica con le farfalle il 2 luglio
Clicca per ingrandire
Armato di torce e capitanato da un valente entomologo, un gruppo di esploratori si addentra nottetempo nella selva tropicale, pronto a cogliere ogni più piccolo movimento, ogni segnale di vita che si desti nell’oscurità…

E’ questa suggestiva atmosfera, degna di Indiana Jones, che si propone di farvi vivere la Casa delle Farfalle di Bordano (UD) con la sua “Notte delle Farfalle”, in programma Sabato 2 luglio con inizio alle ore 21.00 (prenotazione obbligatoria).

Torna l’emozione dell’avventura ‘by night’, dopo il successo della passata edizione, animando i 1000 mq di natura incontaminata alle pendici del Monte Simeone, la più grande serra d’Italia nel cuore del Friuli.

Questa visita notturna guidata è un’eccezionale occasione per vedere da vicino la selva pluviale prendere vita dopo il tramonto, tra grandi falene in volo e altri animali della notte, tutti nel pieno delle loro attività. A seguire, l'escursione in ambiente alla scoperta delle falene autoctone: le farfalle, attirate da una speciale lampada, dopo essere state illustrate da un esperto entomologo saranno libere di volare via.

Proseguono così gli eventi del ricco cartellone estivo della Casa delle Farfalle di Bordano: dopo il Butterfly Safari e il Camaleonte Day, vi aspetta ora questa straordinaria “Notte delle Farfalle”, che replicherà Sabato 27 agosto:  un appuntamento imperdibile, per grandi e piccini, che invita a conoscere i comportamenti notturni degli animali e tutte le curiosità di questa vera e propria “movida” della foresta!

Notte delle Farfalle
-Sabato 2 luglio
-Domenica 27 agosto
Inizio: ore 21.00
Biglietto: € 5,00 cad.
§§§  Prenotazione obbligatoria  §§§
*Si invita, chi possiede torce, di portarle con sé per la visita.

La “Casa delle Farfalle” di Bordano (UD) si trova nel cuore del Friuli, tra le spettacolari montagne che preludono le Alpi Carniche, esattamente sulle pendici del monte San Simeone dove a partire dal 2003 la serra è sorta. Questo particolare museo vivente e centro di educazione ambientale rappresenta la serra più grande in Italia con oltre 1000 mq visitati da oltre 50 mila persone solo lo scorso anno.

Un meraviglioso giardino in cui è stato riprodotto l’habitat delle foreste pluviali tropicali dell’Africa, Asia e Amazzonia e dove, in mezzo a banani, bromelie, kenzie, cycas e orchidee, centinaia di farfalle si corteggiano, si riproducono e si nutrono.

Oltre 100 specie di farfalle tropicali, singolari rettili, diverse specie di uccelli e curiosi esemplari vegetali e animali d’acqua e di terra; e ancora iguane, camaleonti, tartarughe. Questi e tanti altri i simpatici amici che vivono insieme, pronti ad accogliere i visitatori che si affacciano in questo particolare ambiente.

La struttura è composta da un’area espositiva museale dove, con strumenti improntati all’edutainment (educare-divertendo), il visitatore viene introdotto nel mondo delle farfalle e in quello degli insetti. Il percorso si snoda attraverso tre serre riproducenti le tre principali aree zoogeografiche tropicali del pianeta, da cui provengono le farfalle in esse liberate.

Per maggiori informazioni:
Casa delle Farfalle
PAVEES SOC. COOP.
Via Canada, 1 - 33010 Bordano (UD)
Tel. 0432 988135
www.farfalledibordano.it




[ i più letti del mese ]

[ i più popolari ]